NUOVI OBBLIGHI IMPOSTI DAL GARANTE DELLA PRIVACY

Nuove indicazioni per bar, ristoranti, officine, negozi, parrucchieri, ottici, notai, avvocati, farmacisti e medici.

Nelle ultime settimane il Garante della Privacy, tramite la pubblicazione delle FAQ sul proprio sito internet, ha introdotto nuove importanti indicazioni sull’applicazione del GDPR 2016/679.

Tra le tante novità, vogliamo metterti a conoscenza di 3 NUOVI OBBLIGHI.

1) AMPLIAMENTO OBBLIGATORIETA’ DEL REGISTRO DELLE ATTIVITA’ DI TRATTAMENTO DEI DATI alle seguenti categorie:

  • esercizi commerciali, esercizi pubblici o artigiani con almeno un dipendente e/o che trattino dati sanitari dei clienti;
  • liberi professionisti con almeno un dipendente e/o che trattino dati sanitari e/o dati relativi a condanne penali o reati;
  • associazioni, fondazioni, comitati e condomini.

Il Garante ha quindi stabilito che anche bar, ristoranti, officine, negozi, parrucchieri, ottici, notai, avvocati, farmacisti e medici sono tenuti a redigere e a mantenere il Registro delle attività di trattamento dei dati personali.
In caso di mancata compilazione anche queste categorie saranno soggette a considerevoli sanzioni previste dal GDPR 2016/679.

2) OBBLIGO DI REDAZIONE DI UNA VALUTAZIONE D’IMPATTO (VIP) per tutti coloro che, all’interno della propria azienda, utilizzano sistemi di videosorveglianza.
Anche in questo caso, se trovati in assenza di una VIP il GDPR 2016/679 prevede importanti pene pecuniarie.

3) OBBLIGO DI RENDERE FRUIBILE L’INFORMATIVA PRIVACY o all’interno del proprio locale o sul proprio sito web, per non incorrere in ingenti multe.Quest’’ultima novità chiama in causa la sola categoria dei ristoratori.
 

Fai parte di una di queste categorie?

Che aspetti a regolarizzare la tua posizone?

 

Spazio Paghe può aiutarti a:

  • realizzare Policy Privacy e Informative sul Trattamento dei Dati Personali;
  • predisporre Registri per il Trattamento dei Dati;
  • compilare Valutazione d' impatto (VIP);
  • elaborare Regolamenti Aziendali e Codici di Condotta.

Come?

1) Compila il questionario sulla privacy (CLICCA QUI)
Grazie alle tue risposte potremo formulare la soluzione più giusta per te.
2) Valuta la nostra proposta
Ti presenteremo il piano d'azione studiato per non farti incorrere in nessun rischio.
3) Decidi tu se accettare o meno
Spetta solo a te l'ultima parola: "sì, desidero regolarizzare la mia posizione" oppure "no, preferisco rischiare".

Cos'aspetti? Non perdere altro tempo e rispondi subito al QUESTIONARIO!

 

Per qualunque domanda, dubbio o curiosità chiamaci allo 071 659659 e chiedi di Andrea oppure scrivici saremo felici di aiutarti!

Post correlati

28/09/2018
E' INIZIATA L'ATTIVITA' ISPETTIVA...E TU CHE ASPETTI A REGOLARIZZARE LA TUA PRIVACY?

Non c'è più tempo da perdere: l'unica possibilità di salvezza è aggiornare quanto prima la propria policy privacy.

24/04/2018
NUOVO CODICE PRIVACY

Affrontiamo insieme questa nuova sfida!

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità?