INNOVAZIONE E DIGITALIZZAZIONE PER LE IMPRESE

Positive le misure in Manovra 2020 per stimolare il digitale ma attenzione: innovare non vuol dire soltanto digitalizzare.

 

 

A margine delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio per le imprese che innovano, sono emersi una serie di spunti critici.

Innovare non è comprare un nuovo CRM (software di gestione clienti) o introdurre nuovi applicativi. Innovare è una forma mentale, che deve partire dall’imprenditore, o dal consiglio di amministrazione, per distribuirsi su tutti i livelli gerarchici dell’azienda.

Spesso le aziende non riescono a innovare perchè non sanno vedere le diverse opportunità e determinati cambi di scenari.

Invece innovare significa proprio saper cogliere l’opportunità di collaborare con altre aziende, con i fornitori, condividere risorse, essere open, valutare in tempi stretti.

Un’evoluzione rispetto al tradizionale concetto del distretto che deve evolvere in ecosistema, quindi collaborare con un ambiente molto più ampio.

L’ecosistema ha il vantaggio che se togli un anello della catena, questa si riadatta, e trova delle alternative. Se viene d’intermediato un fornitore, l’ecosistema si rigenera, trova nuovi metodi, nuove tecnologie.

Sono molte imprese che riescono a superare le difficoltà capendo la necessità e l’urgenza di innovare, di venir fuori da modelli convenzionali.

Download

Vuoi restare sempre aggiornato sulle ultime novità?